italiano / english

News

Il Primitivo doc Gioia del Colle-Acquaviva delle Fonti-CONQUISTA la comunità ebraica

Durante l’ultima edizione di Lech Lechà - Settimana di Arte, Cultura e Letteratura Ebraica, un m...

leggi tutto >>

Guida I Vini d' Italia L'Espresso 2015

il nostro Muro Sant'Angelo Contrada Barbatto 2011 è stato incluso nella guida "I Vini d'Italia 20...

leggi tutto >>

Il primitivo di Gioia del Colle.
Una passione centenaria.

“I miei genitori mi hanno insegnato che la terra è fatta palmo a palmo: significa che quello che può dare un palmo di terreno non è uguale a quello che può dare l'altro palmo.
Mi piace pensare che la diversità sia una ricchezza ed un valore che aumenta e migliora il lavoro dell'uomo.”
                                                                                                                      Nicola Chiaromonte

“Conduco l'azienda di famiglia dal 1998, ho ereditato da mio padre i vigneti che lui, a sua volta, aveva ricevuto da suo padre.
I miei genitori hanno sempre voluto trasmettere la loro esperienza di vita attraverso la terra, ma la mia giovane età non mi faceva sentire sulla stessa lunghezza d'onda.
Una sera d'inverno si presenta a casa un uomo che dal pomeriggio cercava la mia abitazione: aveva ricevuto una bottiglia di quel Primitivo che io, quasi per gioco, avevo regalato ad alcuni amici.
Mi disse di essere un buyer, io non capivo ancora il significato di questa parola ma quando iniziammo a parlare di vino mi accorsi che quella bottiglia avrebbe potuto cambiare la mia vita.
Quella sera tutto ciò che i miei genitori mi avevano sempre raccomandato si era improvvisamente materializzato. Avevo capito ciò che dovevo fare, una nuova strada si era aperta davanti a me e questo grazie a quel meraviglioso liquido chiamato Primitivo.”

© EMMECIDUE